Prevenzione dello stress per il corpo e i sensi

Prevenzione dello stress per il corpo e i sensi
OBIETTIVO: rafforzare e orientare la capacità di percezione, calmare i pensieri, aprire i sensi alla natura, recuperare la capacità di concentrazione.
AMBIENTAZIONE: Zona di passaggio tra villaggio e bosco; terreno pianeggiante, che dia un sostegno sicuro; rumori minimi; assenza di traffico.
DURATA:  ca. 7 minuti
ESECUZIONE: Per questo esercizio è opportuno avvicinarsi in silenzio negli ultimi metri prima del luogo prescelto, cercare un punto stabile e deporre il bagaglio. Le gambe sono divaricate, con i piedi alla larghezza delle spalle, le ginocchia leggermente flesse, le braccia ricadono sciolte, il capo è diritto.
Immaginate che dai vostri piedi crescano radici che scendano profonde nel terreno, mentre il vostro capo invece è legato al cielo come con un filo. Rilassate coscientemente la mandibola e le spalle, anche altre parti del corpo che sentite tese. Inspirate ed espirate profondamente per un certo tempo e pensate a come il vostro corpo si trovi tra cielo e terra. Questa percezione del proprio portamento ( la sensazione di trovarsi in un certo modo entro uno spazio) agisce in modo del tutto naturale, ma nella vita di tutti i giorni spesso non ce ne rendiamo conto.
Prendetevi il tempo di sentire le cose anche nello spazio intorno al vostro corpo, “aprite la pelle” al mondo circostante. Mettetevi in sintonia con il bosco dove tra poco andrete …
Volgete quindi la vostra attenzione dolcemente anche agli altri sensi della percezione:
Liberate i vostri occhi dalla messa a fuoco quotidiana, che separa tutto nettamente, e lasciate spaziare il vostro sguardo sull’insieme che vi circonda.
“Aprite“ in questo modo anche le orecchie e il naso.
Ad ogni respiro gustate qualcosa in più – – –